Il cane migliore amico dell'uomo? Ingrandisci

Il cane migliore amico dell'uomo?

Il cane è il migliore amico dell’uomo? Dipende, perché a volte la convivenza con un cane è tutt’altro che semplice. La differenza di modelli comunicativi fra l’uomo e il cane può portare incomprensioni, ecco allora che nascono i primi problemi, dai più semplici come l’essere disobbediente, a quelli più importanti come l’aggressività o la distruttività. L’obiettivo del libro è quello di proporre un nuovo modo di vivere il cane, capire ed imparare il suo linguaggio, il suo modo di apprendere, rispettare la sua natura di specie; in questo modo si creerà una relazione dove lo scambio comunicativo sarà reciproco, ognuno avrà il suo ruolo e la convivenza sarà una meravigliosa avventura.

More details


PREZZO FINALE: 18,00 €



Dividendo il testo in parte teorica e la parte pratica, Luigi Polverini spiega come utilizzare l’approccio cognitivo, come rendere il rapporto uomo cane perfetto, conoscendo comportamenti, emozioni e modalità di apprendimento dei nostri amici. Nella parte parte pratica troveremo consigli educativi: regole per educare un cane, giochi di relazione e situazioni di scacco da proporre. Attraverso le parole dell’autore vedremo che educare un cane è ben diverso dall’addestrare, infatti nell’approccio cognitivo la parola comando-ordine è sostituita dalla parola richiesta, perché alla base di tutto c’è la relazione, non l’obbligo insensato ad obbedire. AUTORE: Luigi Polverini ISBN: 978-88-903982-1-6 ANNO PUBBLICAZIONE: 2009 EDIZIONE: Seconda PAGINE: 87

Visti di recente